Feste di Natale - Cucinare con Babbo Natale Cover

Feste di Natale – Cucinare con Babbo Natale

Feste di Natale – Cucinare con Babbo Natale. Di Uniprice. Il rosso dell’abito di Babbo Natale ispira una serie di piatti dal colore rosso che possono accompagnare i piatti e le ricette della tradizione. Di seguito, alcune ricette facili da preparare e dal gusto e dall’estetica piacevoli e allegri.

Conivolgete tutta la famiglia nella loro preparazione perchè le cose cucinate insieme sono le più buone.

Feste di Natale - Cucinare con Babbo Natale Vestito Blu
Babbo Natale con il vestito blu

Feste di Natale – Cucinare con Babbo Natale

Piccola Storia di Babbo Natale

Tutte le versioni del Babbo Natale moderno derivano dal personaggio storico di san Nicola, vescovo di Myra (situata nell’odierna Turchia), che salvò cinque bambini rapiti da un oste. Per questo fu considerato il protettore dei bimbi.

Tra i popoli anglosassoni il dio Odino ogni anno teneva una grande battuta di caccia nel periodo del solstizio invernale , accompagnato dagli altri dei e dai guerrieri caduti.
La tradizione voleva che i bambini lasciassero i propri stivali nei pressi del caminetto, riempendoli di carote, paglia o zucchero per sfamare il cavallo volante del dio, Sleipnir. In cambio, Odino avrebbe sostituito il cibo con regali o dolciumi. Questa pratica è sopravvissuta in diversi paesi europei associata poi alla figura di san Nicola.

Le prime rappresentazioni della tradizione scandinava vedevano Babbo Natale vestito di verde, ma nel tempo il suo abito ha cambiato colore senza una precisa ragione e una volta provato e trovato il colore rosso non è più stato modificato.

Per molto tempo ci sono state diverse rappresentazioni di Babbo Natale: vestito di blu, di verde, con il mantello lungo o corto, con barba più o meno lunga, con sacco e slitta o senza, a cavallo o con renne, senza renne.

La figura di Babbo Natale col tempo è stata ripresa e riproposta in chiave pubblicitaria. In particolare le origini del colore rosso del vestito di Babbo Natale ne attribuiscono la paternità della scelta alla Coca Cola; si dice infatti che siano state le prime pubblicità della bibita gassata, raffiguranti un uomo panciuto con la barba bianca e una divisa rossa, a dare avvio e forma al personaggio che è oggi ben conosciuto nell’immaginario comune come Babbo Natale.

Già nel 1927, il New York Times parlava di questa icona natalizia così standardizzata: “Altezza, peso, statura, sono ormai standard in modo preciso, come i vestiti rossi, il cappuccio e la barbona bianca. Il sacco pieno di giocattoli, le guance ed il naso rossi, le ciglia cespugliose e l’effetto panciuto sono parti inevitabili per un make up perfetto.”

Il Pane di Babbo Natale

Un delizioso pane per rendere allegro il tuo Natale! Come fare: istruzioni per preparare il pane dorato di Babbo Natale

Ingredienti

4 e 1/ 2 tazze di farina 0
1 bustina di lievito secco per fornaio
1/2 cucchiaini di sale
1/2 tazza di latte
1/4 di tazza d’acqua
1/4 tazza di burro a cubetti
2 uova
2 olive nere
2 tuorli d’uovo
2-3 gocce di colorante alimentare rosso

Feste di Natale - Cucinare con Babbo Natale Pane

Pane di Babbo Natale 

Feste di Natale – Cucinare con Babbo Natale

Feste di Natale - Cucinare con Babbo Natale Pane Procedimento

Procedimento

In una ciotola capiente, unisci farina, lievito e sale. In una piccola casseruola, scaldare latte, acqua e burro. Aggiungere agli ingredienti secch e unire le uova, uno alla volta. L’impasto deve risultare omogeneo e sodo.
Mettetelo sulla tavola infarinata e impastate per renderlo liscio ed elastico, almeno per 6-8 minuti. Mettetelo in una ciotola unta, girando una volta per ingrassare la parte superiore. Coprire e lasciare lievitare in un luogo caldo fino a che l’impasto non raddoppia (circa 1 ora).
Preriscaldare il forno a 180 °.
Passate l’impasto sulla tavola infarinata e dividetelo in due parti, una leggermente più grande dell’altra.
Stendere la porzione più grande in un triangolo allungato con angoli arrotondati per la testa e il cappello di Babbo Natale.
Dividere la porzione più piccola a metà. Modellare e appiattire la metà per la barba. Usando le forbici o un tagliapizza, tagliare a strisce a 2,5 cm dalla cima. Posizionare la barba sul viso di Babbo Natale; torcere e arricciare le strisce .
Usare l’impasto rimanente per i baffi, il naso, il pompon del cappello e il bordo. Modella una porzione di impasto nei baffi; appiattire e tagliare le estremità in piccole strisce con le forbici. Posizionare sopra la barba. Mettere una pallina sopra i baffi per il naso. Piegarere la punta del cappello e aggiungere il pompon. Stendere uno stretto pezzo di pasta per creare il bordo del cappello.
Con le forbici, tagliare due fessure per gli occhi e inserire le olive nere. In piccole ciotole separate, sbattere in ciascuna il tuorlo di un uovo. Aggiungere qualche goccia di colorante alimentare rosso a un tuorlo e usarlo per spennellare delicatamente cappello, naso e guance. L’altro tuorlo utilizzarlo per spennellare il resto della superficie.
Coprire delicatamente con un foglio di alluminio e cuocere 15 minuti. Togliere l’alluminio e cuocere 10-12 minuti o fino a doratura. Far raffreddare su una griglia.

Insalata Rossa di Natale

Ingredienti

3 peperoni rossi, tagliati a spicchi, 3 piccole cipolle rosse, sbucciate e tagliate a spicchi , 4 barbabietole medie, 20 carotine, sbucciate, 2 pomodori grandi, qualche pomodorino pachino. Per il condimento: succo di 1 arancia, 2 cucchiai di aceto di mele, olio d’oliva, sale e pepe nero appena macinato, una manciata di foglie di basilico fresco per guarnire.

Procedimento

Riscaldare il forno a 180 ° C e arrostire le fette di peperoni e i pezzi di cipolla fino a renderle morbide. Tenere da parte.Tagliare a tocchetti grossolani le barbabietole dipo averle sbucciate.

Sbollentare le carote baby per pochi minuti. Lavare e tagliare i pomodori e tagliarli a pezzi. Sistemare tutte le verdure su un piatto da portata e condire con olio, aceto, sale e pepe.

Guarnire con qualche foglia di basilico e servire a temperatura ambiente.

Feste di Natale - Cucinare con Babbo Natale Insalata Rossa

Insalata Rossa

Feste di Natale – Cucinare con Babbo Natale

Biscotti Red Velvet

Questi biscotti sono facili da realizzare e divertenti da fare. Potete coinvolgere i bambini che conserveranno un allegro ricordo di questo Natale. Biscotti festosi per guarnire la tavola.

Ingredienti

1 tazza e 1/2 di farina 00
2 cucchiai di cacao in polvere
1 cucchiaino di amido di mais
lievito per dolci in polvere
1 pizzico di sale
1/2 tazza di burro ammorbidito
1 tazza di zucchero semolato
1 cucchiaino di aceto bianco distillato
1 uovo grande
1 bustina di vanillina
colorante alimentare rosso

Procedimento

Preriscaldare il forno a 180°. Mettere un foglio di carta forno su una placca da forno.
In una ciotola media, unire gli ingredienti secchi (farina, cacao in polvere, lievito in polvere).
In un’altra ciotola lavorare bene il burro e lo zucchero. Aggiungere le uova, una alla volta. Mescolare bene dopo ogni aggiunta. Aggiungere la vanillina e l’aceto. Mescolare bene. Aggiungere qualche goccia di colorante alimentare e mescolare bene. Unire agli ingredienti secchi e mescolare bene. L’impasto dovrà risultare morbido e appiccicoso.
Pizzicare una piccola quantità di impasto e formare una pallina e passarla nello zucchero a velo ricoprendola completamente.
Sistemare le palline nella teglia a 2,5cm di distanza tra loro. Infornare e cuocere per 20/25 minuti.
Per mantenere questi biscotti freschi e morbidi, conservarli in un contenitore con coperchio, a temperatura ambiente.

Feste di Natale - Cucinare con Babbo Natale Biscotti Red Velvet

Biscotti Red Velvet

Feste di Natale – Cucinare con Babbo Natale

Finire in Bellezza

Due possibili dessert per finire in bellezza (e bontà) il pranzo di Natale.

Il Trifle

Il primo dolce è il famoso triffle, un dolce al cucchiaio facile e molto elegante per chi vuole stupire gli ospiti a tavola.
Tipico dolce inglese a base di fragole o frutti di bosco, pan di Spagna, crema e panna.

Gli ingredienti dovranno essere assemblati a strati all’interno di una grande coppa di vetro oppure in coppette monoporzione. Il Pan di Spagna deve essere bagnato, a scelta, con il succo della frutta che avete scelto (fragole, frutti di bosco, pesche sciroppate) o liquore (limoncello o alchermes).

La ricetta classica del trifle prevede di tagliare a cubetti il Pandi Spagna e sistemare un primo strato sul fondo della coppa. Bagnare con il succo di fragole poi coprire con un primo strato di crema pasticcera. Aggiungere le fragole a pezzetti e proseguite con gli strati nel medesimo ordine.

Alla fine guarnite la superficie con panna montata e fragole a decorare.
Il trifle può anche essere preparato in anticipo (un giorno al massimo) conservandolo, coperto con della pellicola, in frigorifero, ma ricordatevi di aggiungere lo strato superiore di panna montata solo poco prima di servirlo.

Torta al Prosecco

Una torta leggera perfetta per festeggiare il Natale o da servire al Cenone di Capodanno.

Ingredienti per la base della torta
Burro Spray da cucina
150 gr. di farina 00
25 gr di amido di mais
2 cucchiaini di lievito in polvere
1 pizzico di sale
3 albumi d’uovo a temperatura ambiente
150 ml di Prosecco, a temperatura ambiente
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
70 gr di zucchero semolato
170 gr di burro ammorbidito
Scorza di limone

Per farcire
200 gr di formaggio spalmabile
200 ml di panna zuccherata
Fragole a cubetti a piacere
Montate la panna già zuccherata ed aggiungete poi il formaggio spalmabile continuando a frullare il tutto. Alla fine unite le fragole.
Per rendere la crema al formaggio ancora più saporita, potete sostituire il formaggio spalmabile con del mascarpone.

Feste di Natale - Cucinare con Babbo Natale Trifle
Feste di Natale - Cucinare con Babbo Natale Torta al Prosecco

Il Trifle inglese

Feste di Natale – Cucinare con Babbo Natale

Procedimento

Preriscaldare il forno a 180 °. Ungere due teglie da 20 cm con burro spray, quindi rivestire con carta forno.
Base della torta: in una ciotola media, mescolare farina, amido di mais, lievito e sale. In un’altra ciotola sbattere gli albumi, il prosecco e lestratto di vaniglia.
In una grande ciotola miscelare bene lo zucchero e il burro. unire gli ingredienti secchi poco alla volta alternandoli agli ingredienti liquidi fino a che non saranno tutti ben incorporati. Aggiubgere la scorza di limone e dividere l’impasto trale due tortiere. Cuocere per circa 30 minuti poi far raffreddare le due basi completamente.

Mettere uno dei due dischi sul piatto da portata quindi aggiungere uno starto di farcitura. Coprire con il secondo disco di pasta. do strato di torta. Ricoprire la parte superiore e i lati della torta con la crema della farcia. Trasferire la farcia rimanente in una sac à poche dotata di punta a stella. Decorare la torta. Lasciare in frigo prima di servire.

NOTA: Il burro spray, in alcuni casi, sostituisce perfettamente la carta forno (per niente carina sull’estetica del risultato finale, e difficile da utilizzare soprattutto quando si usa per gli stampi particolari come quello a forma di ciambella) ed il burro (da stendere unicamente con le mani in ogni angolo dello stampo), con il grande vantaggio di fare anche più in fretta.

Candy Forno Multifunzione

FCXE818XWIFI
370

Forno Smeg

SF800AO
419
Logo Uniprice

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra lista e rimani aggiornato sulle ultime offerte e sulle novità nel settore degli elettrodomestici.

Trattamento dei Dati

Sei iscritto, controlla la tua email per la richiesta di conferma.

Pin It on Pinterest

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi