Forno Piano Cottura e Rimedi in Cucina Cover

Forno Piano Cottura e Rimedi in Cucina

Forno, Piano Cottura e Rimedi in Cucina. Di UniPrice. Tante cose possono andare storte quando cuciniamo: verdure mollicce, pasta troppo cotta, carne troppo asciutta, cibi troppo salati o piccanti.

Cerchiamo di non buttare il cibo quando le cose vanno male. Ci sono alcuni semplici trucchi che possono aiutarci a porre rimedio ai disastri in cucina.

Disastri in Cucina Pasta Scotta
Pasta scotta trasformata in appetitoso gratin

Forno, Piano Cottura e Rimedi in Cucina

Pasta Scotta

Capita che proprio mentre si sta ultimando la cottura della pasta squilli il telefono o qualcuno suoni al campanello della porta.
Questioni di attimi ed ecco che la pasta risulta scotta e apparentemente immangiabile.

Passare la pasta scotta sotto l’acqua fredda corrente e farla sgocciolare bene. Dopo di che si può scegliere tra un gratin e una frittata di pasta.

Un rimedio semplice per rendere di nuovo il pasto accettabile e gustoso consiste nel condire la pasta con del burro, pezzetti di mozzarella o parmigiano grattugiato, un po’ di besciamelle quindi gratinare in forno.

Se abbiamo fretta, possiamo preparare una frittata di pasta, un piatto unico sostanzioso anche se è meno buona di quella fatta con la pasta al dente.

Verdura troppo cotta

La verdura più salutare e che mantiene tutte le sue caratteristiche è certamente quella cotta al vapore.

Se invece abbiamo lessato in acqua le nostre verdure e risultano troppo mollicce possiamo utilizzarle mischiandole con della carne macinata per realizzare delle polpette oppure fare un soufflè, gustoso e bello da vedere.

Ingredienti: Besciamelle già pronta, 2 uova, 150 gr tra formaggi e verdure a piacere, sale e pepe

Dividete i tuorli dagli albumi e lavorateli per bene. Incorporate i due composti ben montati.

Aggiungere dei piccoli dadini di formaggio preferito e le verdure già cotte tritate finemente. Mescolate per bene il tutto e poi versate il composto in stampini da soufflé, ben imburrati. Fate cuocere a 180° per circa mezz’ora, in forno già caldo. Servite i vostri soufflé come antipasto o come secondo piatto.

A seconda del tipo di verdura, si possono preparare anche delle creme oppure trasformarle in cubetti di brodo vegetale da conservare nel congelatore.
Tritare finemente le verdure, aggiungere 1/2 tazza di brodo, erbe aromatiche preferite e dell’aglio. Mescolare e versare la miscela in un vassoi per cubetti di ghiaccio.

Questi piccoli cubetti saporiti potranno poi essere utilizzati per dare un tocco di sapore a tutti i nostri piatti.

Forno, Piano Cottura e Rimedi in Cucina Soufflè
Soufflè saporito

Forno, Piano Cottura e Rimedi in Cucina

Forno, Piano Cottura e Rimedi in Cucina Brodo Vegetale
Cubetti di brodo vegetale

Forno, Piano Cottura e Rimedi in Cucina

Forno, Piano Cottura e Rimedi in Cucina Cibo salato
Troppo sale fa male

Forno, Piano Cottura e Rimedi in Cucina

Forno, Piano Cottura e Rimedi in Cucina Frittelle di Riso
Frittelle di Riso come snack o antipasto

Forno, Piano Cottura e Rimedi in Cucina

Troppo sale

Si può rimediare aggiungendo un cucchiaino di zucchero alla volta e prova il gusto. Oppure contrastare il sapore salato con l’acidità del succo di limone o aceto.

Un rimedio tradizionale è aggiungere patate a cubetti se si tratta di zuppe oppure rimuovere parte del liquido e aggiungere del brodo fresco.

Se si tratta di pasta o riso, cuocerne dell’altro senza sale e aggiungere alle porzioni troppo salate.

Riso troppo cotto

Se il semplice riso bollito si è trasformato in una poltiglia appiccicosa, sciacquarlo in acqua fredda dentro uno scolapasta e separarlo con le dita.

Oppure trasformarlo in un’altra ricetta come, ad esempio, delle frittelle di riso.

Ricetta: mettere in una ciotola il riso un uovo o due, a seconda della quantità di riso da recuperare. Insaporire con erbe aromatiche a piacere.

Aggiungere della farina quanto basta per avere un impasto da versare con un cucchiaio in olio bollente.

Cibo troppo piccante

I peperoncini contengono capsaicina, uno degli alcaloidi responsabili della maggior parte della “piccantezza”.

Quando usiamo i peperoncini per insaporire le pietanza, non sempre è facile capire il grado di piccantezza che si va ad aggiungere.
In questi casi, il grande neutralizatore di piccantezza è il latte o i latticini freschi in generale.

La caseina si lega alla capsaicina e aiuta a diluire la forza del peperoncino.

A seconda del tipo di pietanza, aggiungere del burro o dello yogurt per non alterare troppo il sapore della ricetta finale.

Ciambellone troppo cotto

Un ciambellone con una crosticina perfetta è buono e bello da vedere.

Ma se per una svista dimentichiamo il dolce nel forno per qualche minuto in più, come rimediare?

E’ possibile utilizzare una grattugia per rimuovere la parte troppo bruciata. Si può mascherare cn dello zucchero a velo o con una glassa al cioccolato.

Se invece sono i bordi troppo cotti, rimuoverli con un coltello e guarnire il bordo con della panna montata.

Forno, Piano Cottura e Rimedi in Cucina Peperoncini
La capsaicina è responsabile della “piccantezza”.

Forno, Piano Cottura e Rimedi in Cucina

Forno, Piano Cottura e Rimedi in Cucina Ciambellone Glassato
Un Ciambellone trasformato in torta glassata

Forno, Piano Cottura e Rimedi in Cucina

Non demoralizzatevi se sbagliate in cucina: cambiate prospettiva e reinventate la ricetta. Stimolerà la vostra creatività e sarà un modo per salvare la cena e non sprecare cibo inutilmente.

Piano Cottura Electrolux

5 Fuochi 75 cm PX750V Inox
199

Forno Beko Vapore

BIS25500XMS
359

Congelatore Pozzetto Haier

HCE103R 103 Litri
189
Logo Uniprice

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra lista e rimani aggiornato sulle ultime offerte e sulle novità nel settore degli elettrodomestici.

Trattamento dei Dati

Sei iscritto, controlla la tua email per la richiesta di conferma.

Pin It on Pinterest

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi